© 2019 by Accademia Berica per la Musica Antica. Webmaster: Scriptorium (VI)

L'Accademia

Nell’aprile 2012 nasce l’Accademia Berica per la Musica Antica, un’Associazione di Promozione Sociale, con sede ad Arcugnano (Vicenza). Lo scopo sociale è quello di promuovere l’attività di studio, esecuzione e diffusione della musica antica e di studio, tutela, valorizzazione e diffusione degli strumenti musicali storici.

 

A partire dalla sua VII edizione - Autunno 2012 -, la rassegna di concerti Musica Antica ad Arcugnano, nata nel 2006 da un’idea dell’Ensemble Barocco di Vicenza, diventa la stagione concertistica autunnale dell’Accademia Berica per la Musica Antica.

 

L’obiettivo di Musica Antica ad Arcugnano è la diffusione della musica antica eseguita con strumenti storici, originali o copie artigianali di strumenti d’epoca. È evidente l’importanza di ascoltare opere musicali del Rinascimento e del Barocco eseguite dagli stessi strumenti per i quali quelle opere furono scritte. Grazie al recupero delle caratteristiche timbriche e dinamiche del suono degli strumenti storici possiamo immergerci nel contesto linguistico e acustico di epoche ormai lontane vivendo un’esperienza di grande valore storico e culturale. Il successo di pubblico e di critica che ha sempre accompagnato gli appuntamenti di Musica Antica ad Arcugnano è la testimonianza che l’interesse verso la conoscenza delle nostre radici musicali europee è vivo e chiede che il nostro costante impegno offra spunti di approfondimento di anno in anno diversi.

 

A partire dal 2015 Musica Antica ad Arcugnano si arricchisce di un nuovo appuntamento primaverile intitolato I Giovani e la Musica Antica. In linea con gli obiettivi dell’Accademia Berica per la Musica Antica, la nuova rassegna concertistica mira ad incoraggiare e valorizzare l’esperienza strumentale di studio del nostro repertorio musicale antico condotta da giovani musicisti, sia studenti di scuole secondarie ad indirizzo musicale, sia studenti di Conservatori di Musica impegnati nello studio accademico nello specifico ambito degli strumenti storici.

 

SOCI FONDATORI:

Alessandro Padoan, Francesco Bravo, Giuseppina Bressi, Mario Padoan

 

PRESIDENTE:

Alessandro Padoan

 

COMITATO DIRETTIVO:

Alessandro Padoan, Francesco Bravo (Vicepresidente), Giuseppina Bressi (Tesoriere)

 

SOCIO SOSTENITORE:

Mario Padoan

 

 

 

SCOPI DELL'ASSOCIAZIONE

(Art. 3 dello Statuto)

 

Scopo dell'associazione è:

Promozione dell'attività di studio, esecuzione e diffusione della musica antica e di studio, tutela, valorizzazione e diffusione degli strumenti musicali storici.

L'attività dell'associazione, finalizzata al conseguimento dello scopo sociale, si può svolgere nei seguenti ambiti:

1) Concerti e lezioni-concerto nel settore della musica antica, preferibilmente con l’uso di strumenti storici, attraverso l'ideazione e la direzione artistica di rassegne concertistiche;

2) Promozione nelle scuole di ogni ordine e grado di esecuzioni e attività didattiche legate alla musica antica;

3) Collaborazioni e scambi con altre associazioni culturali e di promozione sociale aventi analoghe finalità statutarie;

4) Collaborazioni con parrocchie, enti pubblici comunali, regionali, nazionali e internazionali nello svolgimento di attività di promozione della musica antica;

5) Studio di fonti musicali inedite e predisposizione di eventuali edizioni critiche;

6) Seminari, conferenze, presentazioni di pubblicazioni sulla musica antica, masterclasses, corsi di avviamento allo studio di strumenti musicali o di perfezionamento.

7) Studio e ricerca nel settore della tutela e valorizzazione degli organi antichi e degli altri strumenti musicali storici.

Tutte le attività non conformi agli scopi sociali sono espressamente vietate.

Le attività dell'associazione e le sue finalità sono ispirate a principi di pari opportunità tra uomini e donne e rispettose dei diritti inviolabili della persona.